Controllo Estintore AXA ⭐ Estintore Roma è specializzata in Noleggio, Vendita, Ricariche e Manutenzione di estintori di ogni tipo, materiale antincendio.

Controllo Estintore AXA

Gli incendi, negli anni, hanno subito delle diversificazioni di intensità che sono dati proprio dai tanti prodotti plastici che abbiamo e avere un estintore, oltre a fare un Controllo Estintore AXA periodico, aiuta la sicurezza.

Vero è che il Controllo Estintore AXA non è una scelta, ma è un obbligo per legge in moltissimi ambienti, ma ci sono perfino i privati che decidono di avere un dispositivo che sia in grado di limitare i problemi e le preoccupazioni che possono nascere a causa di un incendio.

Cerchiamo proprio di capire come mai oggi tutti devono avere un estintore, magari di piccole dimensioni, ma che sia privato. Naturalmente parleremo anche di tutti coloro che per obbligo di legge devono avere questi dispositivi per la tutela della comunità e del pubblico.

Il problema principale è che spesso solo coloro che sono obbligati ad averli spesso si preoccupano di fare delle manutenzioni, revisioni e dei controlli perché essi sono condannabili per legge. Tra sanzioni, verbali o obbligo di chiusura, i dispositivi antincendio come i piani di evacuazione stanno diventando molto seguiti e soprattutto controllati.

Perché un privato deve fare un Controllo Estintore AXA? La risposta è semplice è rientra nella decisione di volerli acquistare. Si ha intenzione di avere una maggiore sicurezza in casa, di proteggere dagli incendi, che si sviluppano perfino per dei cortocircuiti, che distruggono casa e mettono a rischio la propria vita.

Dobbiamo poi riallacciarci al discorso di pocanzi, cioè quello che riguarda la realtà degli incendi. Negli ultimi anni essi sono aumentati e sono diventati forti, devastanti, tanto da essere in grado di distruggere intere palazzine in pochissimi minuti. Non è certo un problema italiano, tutti ne sono interessati.

Molte sono le notizie di questi eventi che devono far capire che purtroppo siamo circondati da materiali infiammabili, ma ancora di più ci si deve rendere conto che ci sono poi tanti altri problemi che riguardano proprio la comparsa e inneschi di queste fiamme.

In casa essi possono nascere da fili elettrici che disperdono elettricità, da fiamme libere lasciate incustodite, dai semplici fornelli o lampade che si accendono in casa. L’uso di alcuni elettrodomestici va anche a dare dei problemi piuttosto gravi per quanto riguarda un sovraccarico di tensione.

Sono innumerevoli gli elementi che dunque possono dar luogo a degli incendi e purtroppo, con la presenza di eccessivi prodotti plastici e tessili che derivano da elementi petroliferi, ecco che gli incendi possono subito prendere piede.

Come detto essi sono diventati molto più forti e veloci, per questo si deve avere una maggiore consapevolezza di quali sono poi i dispositivi di sicurezza da avere in casa. Tra questi troviamo poi gli estintori e i piani antincendio.

Lo stesso Stato ha preso dei provvedimenti per quanto riguarda gli ambienti pubblici e luoghi lavorativi che necessitano di avere a che fare con una situazione dove sicuramente ci sono molti utenti che giungeranno al loro interno, devono provvedere a dare delle garanzie per quanto riguarda poi la sicurezza.

Un utente che decide di prenotare in un ristorante, deve avere la sicurezza che gli si offra un valido servizio che inizia con la tutela del cibo fino alla tutela della sua persona. Molti locali commerciali poi sono stati costruiti prima della seconda guerra mondiale dove, incredibilmente, gli incendi erano inferiori perché quello che si possedeva in casa era naturale e i materiali naturali tendono a bruciare lentamente, molto meno di quelli che si posseggono oggi in casa.

Inoltre questi sono locali che non hanno nemmeno delle uscite di sicurezza. Tuttavia essi sono utilizzabili e sfruttabili sempre come attività commerciali a patto che abbiano degli estintori. Quest’ultimi devono poi fare un Controllo Estintore AXA che sia periodico e che avvenga perfino con dei professionisti specializzati nel settore.

Condomini e dispositivi antincendio, perché farli controllare

I condomini sono gli ultimi ad essere stati obbligati ad avere dei piani antincendio sia per le evacuazioni che per la presenza di diversi dispositivi che sono antincendio. In base alla grandezza e alla presenza degli appartamenti o della metratura che li compone, è necessario che ci siano tanti dispositivi che vanno ad avere una efficacia certificata negli anni.

Iniziano a fare dei piccoli passi per capire la situazione. Nelle palazzine storiche o in quelle che sono vecchia, ma ristrutturate, è normale non avere magari delle diverse uscite di sicurezza. Tuttavia è anche vero che in questi anni sono state milioni le palazzine che purtroppo sono quelle che hanno avuto piccoli incendi negli appartamenti privati. Questo vuol dire che essi sono poi quelli che vanno ad avere dei problemi maggiori.

Oggi c’è l’obbligo di fare dei lavori dove siano presenti sia degli idranti, pompe idrauliche e poi perfino degli estintori a tutti i piani. Una volta comprati essi non possono essere poi abbandonati a sé stessi.

Purtroppo è possibile che ci siano dei problemi di atti vandalici oppure ragazzini che li provano tanto per gioco e queste sono situazioni che compromettono l’efficacia di funzionamento dei dispositivi in caso di necessità.

Qui occorre che ci sia un supporto e un Controllo Estintore AXA almeno ogni 6 mesi con la richiesta di revisione.

Diciamo che poi ci deve essere sempre un responsabile. In caso il condominio è sprovvisto di un amministratore, che oggi è diventato indispensabile per la gestione di questi immobili, allora ci deve essere un referente. In caso si vuole fare il furbo, cioè non si ha intenzione di avere un amministratore, ma è palese che non c’è un piano antincendio oppure ci sono degli estintori che non hanno mai subito dei controlli, allora sono condannabili tutti i proprietari degli appartamenti.

Le normative sono cambiate proprio perché troppe persone continuano a eludere la pericolosità attuale e soprattutto raggirano le normative che sono utili per aiutare la comunità e avere la giusta sicurezza.

In alternativa è possibile non avere un amministratore, ma ci si deve affidare ad un’agenzia che si occupa di fornire gli estintori, sia con contratto di comodato d’uso oppure id noleggio, ma soprattutto si occupa di fare tutti i controlli dovuti che iniziano con la revisione per terminare poi con il collaudo che avviene a 6 anni o a 12 anni di distanza.

Queste agenzie possono fare dei contratti personalizzati in base alle necessità dell’immobile in modo da garantire una piena conoscenza informativa agli utenti e, allo stesso tempo, vanno ad occuparsi di tutto quello che richiede la legge o degli adeguamenti e aggiornamenti che essi fanno.

Il Controllo Estintore AXA nei condomini, se manca, è condannabile

Parliamo ora di un elemento che spesso sfugge all’attenzione dei condomini, cioè quello di non capire che se manca un Controllo Estintore AXA oppure delle verifiche di funzionalità, da fare negli anni, ci sono delel conseguenze legali.

Prima di tutto ci sono delle autorità che vigilano sul comportamento dei condomini, su quello che denunciano, sugli impianti e sulla mancanza di essi. Inoltre quando ci sono delle nuove leggi si ha un massimo di tempo in cui essi possono adeguarsi, dopo scattano i controlli con richiesta specifica da parte degli enti che hanno fatto i controlli.

Ad ogni modo è fondamentale sapere che i condomini che vengono trovati senza dispositivi antincendio rischiano di avere:

  • Sanzioni
  • Verbali di inagibilità
  • Controllo avvenire
  • Aumento della sanzione per pratiche amministrative
  • Obbligo di adeguamento in un massimo di 90 giorni
  • Rischio di denuncia da parte di eventuali affittuari o da altri proprietari
  • Processo penale in caso di sviluppo incendi che vengono aggravati se ci sono morti o feriti

Quindi non si scherza perché la legge è molto dettagliata e viene considerata come un qualcosa da rispettare assolutamente. Proprio gli amministratori che spesso non mettono d’accordo i proprietari degli appartamenti, sono coloro che possono denunciare la situazione oppure semplicemente lavarsene le mani, con giusta causa, facendo diventare i responsabili di questa situazione i proprietari stessi.

Vero è che spesso è difficile mettere d’accordo tante persone che non vogliono assolutamente pagare delle spese per i nuovi impianti antincendio. Solo che proprio perché ci sono utenti che poi fanno di tutto per ritardare tale situazione, è stata data la possibilità agli amministratori di poter trovare un escamotage per tale problematica.

  • Cassetta Pronto Soccorso AXA
  • Cartelli Antincendio AXA
  • Cartelli Antincendio Prezzi AXA
  • Cartelli Antincendio Segnaletica Sicurezza AXA
  • Cartelli Segnaletica Sicurezza AXA
  • Accessori Antincendio AXA
  • Attrezzatura Antincendio AXA
  • Cassetta ABS Uni 45 AXA
  • Cassetta ABS Uni 70 AXA
  • Cassetta Naspo Completa AXA
  • Cassetta da Esterno Uni 45 AXA
  • Cassetta da Esterno Uni 70 AXA
  • Cassetta da Incasso Uni 45 AXA
  • Collaudo Estintore AXA
  • Collaudo Estintore Ad Acqua Prezzo AXA
  • Collaudo Estintore CO2 Prezzo AXA
  • Collaudo Estintori AXA
  • Collaudo Estintori A Polvere AXA
  • Collaudo Estintori Schiuma Prezzo AXA
  • Controllo Periodico Estintore AXA
  • Controllo Periodico Estintori AXA
  • Controllo Semestrale Estintore AXA
  • Controllo Semestrale Estintori AXA
  • Divise Antincendio AXA
  • Estintore AXA
  • Estintore Ad Acqua AXA
  • Estintore Biossido di Carbonio AXA
  • Estintore Carrellato AXA
  • Estintore Carrellato Co2 AXA
  • Estintore Costo AXA
  • Estintore Idrici AXA
  • Estintore Kg 12 AXA
  • Estintore Kg 2 AXA
  • Estintore Kg 6 AXA
  • Estintore Kg 9 AXA
  • Estintore Preventivo AXA
  • Estintore Prezzo AXA
  • Estintore Schiuma AXA
  • Estintore a Polvere AXA
  • Estintore a Polvere Automatici AXA
  • Estintore a Polvere Kg 12 AXA
  • Estintore a Polvere Kg 2 AXA
  • Estintore a Polvere Kg 6 AXA
  • Estintore a Polvere Kg 9 AXA
  • Estintore ad Anidride Carbonica AXA
  • Estintore ad Idrocarburi Alogenati AXA
  • Estintore in Acciaio AXA
  • Estintore in Acciaio Co2 AXA
  • Estintore in Alluminio AXA
  • Estintore in Alluminio Co2 AXA
  • Estintori AXA
  • Estintori A Schiuma AXA
  • Estintori Ad Acqua AXA
  • Estintori Automatici AXA
  • Estintori Biossido di Carbonio AXA
  • Estintori Carrellati AXA
  • Estintori Carrellati Co2 AXA
  • Estintori Costo AXA
  • Estintori Idrici AXA
  • Estintori Kg 12 AXA
  • Estintori Kg 2 AXA
  • Porte Tagliafuoco AXA
  • Porte Tagliafuoco Prezzi AXA
  • Porte Tagliafuoco Su Misura AXA
  • Porte Rei AXA
  • Manutenzione Porte Tagliafuoco AXA
  • Estintori Kg 6 AXA
  • Estintori Kg 9 AXA
  • Estintori Portatili AXA
  • Estintori Preventivi AXA
  • Estintori Prezzi AXA
  • Estintori a Polvere AXA
  • Estintori a Polvere Automatici AXA
  • Estintori a Polvere Kg 12 AXA
  • Estintori a Polvere Kg 2 AXA
  • Estintori a Polvere Kg 6 AXA
  • Estintori a Polvere Kg 9 AXA
  • Estintori ad Anidride Carbonica AXA
  • Estintori ad Idrocarburi Alogenati AXA
  • Estintori in Acciaio AXA
  • Estintori in Acciaio Co2 AXA
  • Estintori in Alluminio AXA
  • Estintori in Alluminio Co2 AXA
  • Manutenzione Estintore AXA
  • Manutenzione Estintore A Polvere AXA
  • Manutenzione Estintore A Schiuma AXA
  • Manutenzione Estintore CO2 AXA
  • Manutenzione Estintore Idrico AXA
  • Manutenzione Estintori AXA
  • Materiale Antincendio AXA
  • Noleggio Estintore AXA
  • Noleggio Estintore Ad Acqua AXA
  • Noleggio Estintori AXA
  • Noleggio Estintori A CO2 AXA
  • Noleggio Estintori In Polvere AXA
  • Noleggio Estintori Schiuma AXA
  • Prodotti Antincendio AXA
  • Revisione Estintore AXA
  • Revisione Estintore Ad Acqua Preventivo AXA
  • Revisione Estintori AXA
  • Revisione Estintori CO2 Prezzo AXA
  • Revisione Estintori Polvere AXA
  • Revisione Estintori Schiuma Preventivo AXA
  • Ricarica Estintore AXA
  • Ricarica Estintore A Polvere AXA
  • Ricarica Estintori AXA
  • Ricarica Estintori A Schiuma AXA
  • Ricarica Estintori CO2 AXA
  • Ricarica Estintori Idrici AXA
  • Segnaletica Antincendio AXA
  • Sistemi Antincendio AXA
  • Smaltimento Estintore AXA
  • Smaltimento Estintori AXA
  • Tubazioni Antincendio AXA
  • Vendita Estintore AXA
  • Vendita Estintore A CO2 AXA
  • Vendita Estintore Polvere AXA
  • Vendita Estintore Schiuma AXA
  • Vendita Estintori AXA
  • Vendita Estintori Ad Acqua AXA
  • Verifica Estintore AXA
  • Verifica Estintori AXA
Controllo Estintore AXA

Modelli vecchi, economici e legali sono se controllati

Si possono possedere dei modelli vecchi di estintori, magari che sono in vendita da altri privati oppure che si posseggono da almeno 30 anni, che si possono usare, ma solo se essi fanno un Controllo Estintore AXA di funzionalità con la verifica delle richieste attuali.

Tutti gli estintori sono sottoposti a delle richieste specifiche per essere messi in funzione. Tali parametri sono quelli di avere una pronta risposta appena si apre o si preme la manopola. Il prodotto interno deve funzionare immediatamente e soprattutto è necessario che il prodotto venga denunciato e controllato da parte di professionisti.

Quest’ultimi sono quelli che hanno sempre la responsabilità di quel che dichiarano e rilasciano poi il certificato di conformità. Si ha a che fare quindi con una situazione che effettivamente va a dare delle risposte chiare sul dispositivo.

A questo punto sottolineiamo che non è detto che si devono comprare dei modelli nuovi, anzi. Ci sono molti utenti che possono continuare a sfruttare quelli che posseggono, nonostante siano molto vecchi, a patto che essi superino i collaudi che oggi sono necessari perfino sui nuovi modelli.

Facciamo questa precisazione perché ci sono tanti cittadini che si sono rivolti a dei professionisti e che alla fine si sono ritrovati o obbligati, anzi convinti, a comprare nuovi modelli, nonostante quelli che possedevano erano in buono stato e funzionanti.

Dunque rivolgetevi direttamente a dei tecnici e a delle agenzie che forniscono questi servizi prima di comprarne di nuovi.

Gli estintori non funzionano per sempre

Non c’è nulla che duri per sempre. Possiamo fare decine di esempi. Gli impianti di riscaldamento, che sono alimentati dalle caldaie, hanno spesso bisogno di avere degli interventi di manutenzione e pulizia perché si possono rompere.

Allo stesso modo, un dispositivo antincendio, come un estintore, va ad avere diversi problemi che sono quelli di avere una resa inerme del prodotto interno che non ha più delle reazioni chimiche interne che consentono poi lo sparo del getto esterno. La pressione interna cala o si disperde. Il rivestimento esterno, cioè la bombola dell’estintore tende a perdere la forma originale, magari ci sono delle deformazioni e delle lesioni che vanno quindi a limitare il funzionamento reale.

Insomma ci sono tante situazioni che compromettono direttamente il funzionamento dell’estintore e di conseguenza diventa necessario un Controllo Estintore AXA, almeno una tantum, che sia certificato.

Naturalmente è vero che quando si comprano queste strutture ci si deve rivolgere a dei professionisti che sono assolutamente certificati e garantiti, ma soprattutto è necessario fare una revisione ogni 6 mesi, una manutenzione almeno ogni 24/36 mesi e poi un collaudo ogni 6/12 anni.

Tale diversità di tempo varia direttamente dal prodotto interno che è contenuto negli estintori e di quali sono i materiali che costituiscono il rivestimento esterno.

Quali sono i controlli da fare su un estintore?

Ci siamo concentrati molto su quali sono gli interventi legali che hanno poi dei nomi specifici, ma tuttavia è possibile fare dei controlli in autonomia. Come ad esempio vedere la pressione nel manometro se essa rimane al di sopra della zona rossa che è presente in questo dispositivo.

Oltre a questo si potrebbe lavare, con dell’acqua saponata, il rivestimento è notare se ci sono poi delle comparse di bolle di sapone che dunque palesano e dimostrano che ci sono delle perdite.

Controllate poi la spoletta di sicurezza che non si arrugginisca oppure che non abbia dei problemi di ossidazioni che rendono poi possibile un blocco o incastro del dispositivo.

Tuttavia è vero che questi sono dei controlli che sono sommari perché poi i tecnici sono quelli che pesano l’estintore, hanno dei dispositivi per valutare se la pressione interna e ancora funzionante. Oppure sono in grado di capire se il prodotto interno e attivo oppure inerme.

Questi sono poi dei controlli che avvengono addirittura in fabbriche e laboratori che sono specializzati direttamente nella gestione e nei controlli degli estintori. Quindi valutate quello che potete fare e quello che dovete chiedere.

Dicono di Noi

Mi sono trovata molto bene

Mi sono trovata molto bene

Anna

Un ottimo servizio

Un ottimo servizio

Samuele

Dei veri professionisti

Dei veri professionisti

Carlo

Richiedi un Preventivo

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Si legga l'informativa sulla privacy*
Privacy*

Controllo Estintore

Controllo Estintore AXA

Estintore su Wikipedia: Una definizione dell'argomento data dalla famosa enciclopedia on line.

Estintore AXA, Manutenzione Estintore AXA, Ricarica Estintore AXA, Noleggio Estintore AXA, Vendita Estintore AXA, Collaudo Estintore AXA, Verifica Estintore AXA, Revisione Estintore AXA, Controllo Estintore AXA, Cassette Antincendio AXA, Materiale Antincendio AXA, Smaltimento Estintori AXA,