Estintore Malatesta ⭐ Estintore Roma è specializzata in Noleggio, Vendita, Ricariche e Manutenzione di estintori di ogni tipo, materiale antincendio.

Estintore Malatesta

Incendi! Sapete cosa sono gli incendi e come mai essi sono tanto spaventosi, specialmente in determinate zone? Mai chiesti come mai lo Stato oggi richiede la presenza di un Estintore Malatesta in alcuni luoghi?

Tali domande sono state alla base di alcune indagini di mercato sulla conoscenza dell’Estintore Malatesta, di cosa sia, come funziona e in generale se è veramente utile. Purtroppo le risposte date sono state molto allarmanti, specialmente tra i giovani e i piccoli imprenditori. Alcuni dei quali non sono nemmeno a conoscenza della nuova normativa che riguarda espressamente l’obbligo di avere delle strutture e piani antincendio.

Infatti è proprio questo uno dei problemi principali che si hanno, cioè quello di non avere delle informazioni esterne, almeno che non si vadano a cercare. Quasi come a dire: se il problema ti interessa c’è qui la soluzione. Solo che molte persone non pensano mai a cose negative oppure a delle situazioni di incendio.

In molti non pensiamo nemmeno a cosa dovremmo mangiare questa sera, perché preoccuparsi di avere un incendio in casa. Dunque è proprio da questo dilemma che si dovrebbe iniziare, cioè dal classificare gli incendi e come mai essi sono realmente pericolosi.

Ogni anno, specialmente in estate, ci sono video, filmati e notizie scioccanti per quanto riguarda gli incendi che divampano direttamente nei boschi oppure nella vegetazione circostante. Solo che è vero che proprio le case, attività commerciali e quelle delle ristorazioni, sono le prime ad avere dei seri problemi di incendi che avvengono a causa di eventuali danni da cortocircuito oppure da fiamme libere.

L’incendio non è altro che del fuoco che non ha ostacoli e che trova del combustibile da bruciare. Avendo poi la presenza di una grande quantità di aria e di ossigeno è normale che le fiamme vengono lasciate libere di propagarsi. In casa oggi siamo pieni di merci, tessuti ed altri ninnoli di vario genere, compresi gli stessi elettrodomestici, che sono costruiti con dei materiali infiammali. Questo vuol dire che essi riescono ad alimentare direttamente il fuoco.

Il problema principale è che quando ci sono delle plastiche le fiamme hanno una forza del calore che è molto diversa da quella che viene data dagli alberi oppure dalla carta. Purtroppo quando la plastica brucia, essendo un derivato del petrolio, essa conserva gran parte del calore in modo da continuare a rinvigorire il fuoco.

A questo punto è palese che diventa difficile bloccare un incendio. Tra l’altro c’è da dire che l’acqua, che di solito è la prima cosa che si usa per spegnere il fuoco, alla fine ha un suo punto di calore. Arrivati ai 100° diventa vapore che non serve per nulla a spegnere, anzi esso sostiene pienamente il calore e lo rinvigorisce.

Solo le polveri o altri elementi refrigeranti sono in grado di sopprimere il calore e di conseguenza riescono poi a spegnere gli incendi che si sviluppano in casa oppure che sono dati da altri elementi plastici. Queste sono informazioni basiche che non tutti sanno ed è qui il primo errore.

Non pensate che basti solo un secchio d’acqua per riuscire a garantire uno spegnimento di una qualsiasi fiamma, esso alle volte non è utile nemmeno per spegnere il fuoco in padella con acqua, anzi prende fuoco a sua volta.

L’Estintore Malatesta è uno dei pochissimi mezzi che va ad avere un effetto attivo quando ci sono incendi di piccole dimensioni, principi di fiamme oppure quando si stanno bruciando una serie di materie plastiche domestiche.

Altra cosa importante è considerare o ricordarsi che proprio i cortocircuiti sono quelli che vanno poi a dare dei seri problemi di incendi che nascono da un momento all’altro e che sono diversi totalmente dal fuoco che interessa poi la fiamma di carta oppure del legno.

Fatta questa precisazione forse ora si è più consapevoli del perché è importante, anzi è fondamentale che si abbiano degli estintori in casa.

Estintori, quanti averne in casa?

Una casa, un appartamento o comunque un ambiente domestico, ha una sua metratura a cui far riferimento ed è al suo interno che si trovano tante cose da bruciare, forse anche troppo. I punti più pericolosi dove ci sono degli inneschi di incendio sono:

  • Cucina
  • Bagno
  • Salotto

Questo non vuol dire che in altre parti degli ambienti oppure quando si parla di una casa che è a 2 piani, dove il secondo piano è composto solo da camere da letto, non ci possano essere dei cortocircuiti dati da qualche componente elettrico, ma è vero che proprio nelle stanze dove ci sono più componenti pronti a bruciare, è possibile poi che ci siano degli sviluppi di fiamme libere.

La cucina è il bagno sono quelli che diventano ambienti molto pericolosi a causa di una grande quantità di componenti elettrici e di altri elementi che vanno ad avere poi un’alta infiammabilità. Tuttavia l’Estintore Malatesta non deve essere contenuti direttamente al loro interno, ma piuttosto al di fuori, con una grande facilità di presa. Infatti è necessario che gli estintori siano facili da poter afferrare e usare.

Per esempio si potrebbe posizionare una cassetta contenente questo Estintore Malatesta nel corridoio antistante, ma mai dietro la porta. Quest’ultima potrebbe essere poi un ostacolo in fase di allerta o comunque di pericolo.

Il salotto propone la possibilità di avere tanti spazi che si possono usare in modo da avere questi estintori sempre a portata di mano. Di conseguenza è normale che non ci siano dei problemi di sorta.

Se poi volete avere dei consigli da parte di validi professionisti, allora rivolgetevi a dei rivenditori autorizzati oppure ad agenzie che almeno possono fare un sopralluogo o darvi dei suggerimenti su come comportarvi e cosa comprare.

Estintori, perché averne nelle attività commerciali?

Non è tanto una scelta quella di avere degli estintori all’interno delle attività commerciali, quando un obbligo. Infatti esiste una normativa, modificata poi nel 2016, che obbliga tutti gli ambienti commerciali, indipendentemente dal settore e dal tipo di merce in vendita nei loro interni, di avere almeno una di queste strutture.

Per esempio un negozio di abbigliamento che, all’atto pratico, non ha la presenza di fiamme libere o comunque di altri elementi che possono scatenare incendi, deve avere comunque uno o più estintori che sono poi decisi in base alla sua metratura. Tale provvedimento è stato preso a causa di una realtà che era sotto gli occhi di tutti, ma che alle volte sfugge alla semplice comprensione.

Le attività commerciali hanno una grande assorbenza di energia elettrica perché essi sono in possesso delle luci delle vetrine, che rimangono accese per tante ore durante la giornata, ci sono delle illuminazioni che possono essere molto appariscenti, ci sono computer, stampanti e altri dispositivi che sono utili per marcare i prodotti. Concludendo hanno moltissima energia elettrica che entra nei loro circuiti.

Purtroppo è vero che nella maggior parte dei casi, proprio i locali commerciali, hanno degli impianti che sono vecchi, che non hanno un’agibilità di rinnovo, ma che si appoggiano direttamente alla vecchia licenza. Questo è un altro elemento o cavillo che non obbliga i proprietari a fare dei lavori di riqualificazione. Infatti quando c’è una licenza molto vecchia, è possibile non fare dei lavori di adeguamento o di miglioria degli impianti elettrici, ma fare dei controlli.

Questo però non dona la sicurezza di avere dei cavi che poi siano in grado di sostenere il passaggio della tanta energia elettrica richiesta. Per questo essi hanno delle possibilità di sviluppare incendi da cortocircuito almeno 5 volte superiori a quelle che si ritrovano negli ambienti domestici.

Alla fine quindi la soluzione è stata quella di obbligare tutte le attività commerciali ad avere almeno un Estintore Malatesta che sia delle giuste proporzioni. Negli ambienti molto grandi, come i centri commerciali, oltre ad avere più estintori è poi necessario che essi abbiano dei piani di fuga o di evacuazione e la presenza di idranti con pompe che sparano acqua ad alta pressione.

  • Cassetta Pronto Soccorso Malatesta
  • Cartelli Antincendio Malatesta
  • Cartelli Antincendio Prezzi Malatesta
  • Cartelli Antincendio Segnaletica Sicurezza Malatesta
  • Cartelli Segnaletica Sicurezza Malatesta
  • Accessori Antincendio Malatesta
  • Attrezzatura Antincendio Malatesta
  • Cassetta ABS Uni 45 Malatesta
  • Cassetta ABS Uni 70 Malatesta
  • Cassetta Naspo Completa Malatesta
  • Cassetta da Esterno Uni 45 Malatesta
  • Cassetta da Esterno Uni 70 Malatesta
  • Cassetta da Incasso Uni 45 Malatesta
  • Collaudo Estintore Malatesta
  • Collaudo Estintore Ad Acqua Prezzo Malatesta
  • Collaudo Estintore CO2 Prezzo Malatesta
  • Collaudo Estintori Malatesta
  • Collaudo Estintori A Polvere Malatesta
  • Collaudo Estintori Schiuma Prezzo Malatesta
  • Controllo Periodico Estintore Malatesta
  • Controllo Periodico Estintori Malatesta
  • Controllo Semestrale Estintore Malatesta
  • Controllo Semestrale Estintori Malatesta
  • Divise Antincendio Malatesta
  • Estintore Malatesta
  • Estintore Ad Acqua Malatesta
  • Estintore Biossido di Carbonio Malatesta
  • Estintore Carrellato Malatesta
  • Estintore Carrellato Co2 Malatesta
  • Estintore Costo Malatesta
  • Estintore Idrici Malatesta
  • Estintore Kg 12 Malatesta
  • Estintore Kg 2 Malatesta
  • Estintore Kg 6 Malatesta
  • Estintore Kg 9 Malatesta
  • Estintore Preventivo Malatesta
  • Estintore Prezzo Malatesta
  • Estintore Schiuma Malatesta
  • Estintore a Polvere Malatesta
  • Estintore a Polvere Automatici Malatesta
  • Estintore a Polvere Kg 12 Malatesta
  • Estintore a Polvere Kg 2 Malatesta
  • Estintore a Polvere Kg 6 Malatesta
  • Estintore a Polvere Kg 9 Malatesta
  • Estintore ad Anidride Carbonica Malatesta
  • Estintore ad Idrocarburi Alogenati Malatesta
  • Estintore in Acciaio Malatesta
  • Estintore in Acciaio Co2 Malatesta
  • Estintore in Alluminio Malatesta
  • Estintore in Alluminio Co2 Malatesta
  • Estintori Malatesta
  • Estintori A Schiuma Malatesta
  • Estintori Ad Acqua Malatesta
  • Estintori Automatici Malatesta
  • Estintori Biossido di Carbonio Malatesta
  • Estintori Carrellati Malatesta
  • Estintori Carrellati Co2 Malatesta
  • Estintori Costo Malatesta
  • Estintori Idrici Malatesta
  • Estintori Kg 12 Malatesta
  • Estintori Kg 2 Malatesta
  • Porte Tagliafuoco Malatesta
  • Porte Tagliafuoco Prezzi Malatesta
  • Porte Tagliafuoco Su Misura Malatesta
  • Porte Rei Malatesta
  • Manutenzione Porte Tagliafuoco Malatesta
  • Estintori Kg 6 Malatesta
  • Estintori Kg 9 Malatesta
  • Estintori Portatili Malatesta
  • Estintori Preventivi Malatesta
  • Estintori Prezzi Malatesta
  • Estintori a Polvere Malatesta
  • Estintori a Polvere Automatici Malatesta
  • Estintori a Polvere Kg 12 Malatesta
  • Estintori a Polvere Kg 2 Malatesta
  • Estintori a Polvere Kg 6 Malatesta
  • Estintori a Polvere Kg 9 Malatesta
  • Estintori ad Anidride Carbonica Malatesta
  • Estintori ad Idrocarburi Alogenati Malatesta
  • Estintori in Acciaio Malatesta
  • Estintori in Acciaio Co2 Malatesta
  • Estintori in Alluminio Malatesta
  • Estintori in Alluminio Co2 Malatesta
  • Manutenzione Estintore Malatesta
  • Manutenzione Estintore A Polvere Malatesta
  • Manutenzione Estintore A Schiuma Malatesta
  • Manutenzione Estintore CO2 Malatesta
  • Manutenzione Estintore Idrico Malatesta
  • Manutenzione Estintori Malatesta
  • Materiale Antincendio Malatesta
  • Noleggio Estintore Malatesta
  • Noleggio Estintore Ad Acqua Malatesta
  • Noleggio Estintori Malatesta
  • Noleggio Estintori A CO2 Malatesta
  • Noleggio Estintori In Polvere Malatesta
  • Noleggio Estintori Schiuma Malatesta
  • Prodotti Antincendio Malatesta
  • Revisione Estintore Malatesta
  • Revisione Estintore Ad Acqua Preventivo Malatesta
  • Revisione Estintori Malatesta
  • Revisione Estintori CO2 Prezzo Malatesta
  • Revisione Estintori Polvere Malatesta
  • Revisione Estintori Schiuma Preventivo Malatesta
  • Ricarica Estintore Malatesta
  • Ricarica Estintore A Polvere Malatesta
  • Ricarica Estintori Malatesta
  • Ricarica Estintori A Schiuma Malatesta
  • Ricarica Estintori CO2 Malatesta
  • Ricarica Estintori Idrici Malatesta
  • Segnaletica Antincendio Malatesta
  • Sistemi Antincendio Malatesta
  • Smaltimento Estintore Malatesta
  • Smaltimento Estintori Malatesta
  • Tubazioni Antincendio Malatesta
  • Vendita Estintore Malatesta
  • Vendita Estintore A CO2 Malatesta
  • Vendita Estintore Polvere Malatesta
  • Vendita Estintore Schiuma Malatesta
  • Vendita Estintori Malatesta
  • Vendita Estintori Ad Acqua Malatesta
  • Verifica Estintore Malatesta
  • Verifica Estintori Malatesta
Estintore Malatesta

Estintori: nuove sicurezze negli ambienti lavorativi

I luoghi di lavoro devono essere sicuri. Non è possibile che una persona esca per lavorare e poi non torni a casa perché ha subito incidenti gravi proprio in un luogo che gli occorre per lavorare e sopravvivere.

Considerate che negli anni sono stati centinaia e centinaia gli interventi di ammodernamento, riqualificazione, controlli e analisi di vario genere che hanno preso in considerazione i punti deboli degli ambienti lavorativi. Il tutto per riuscire, gradualmente e continuamente, a proporre una nuova sicurezza.

Per esempio, con la pandemia in corso, si è richiesto agli ambienti lavorativi di fare delle pulizie e sanificazioni di vario genere che consentono di limitare i problemi che nascono a causa di contagi, di presenza di virus o di microbatteri. Il tutto per consentire che gli ambienti possano essere realmente sicuri e quindi non proporre nuovi focolai.

In fatto di sicurezze, la presenza degli estintori sono quelli che hanno consentito di migliorare la sicurezza e, allo stesso tempo, di avere delle garanzie per avere dei luoghi dove non ci siano mai dei problemi dati dagli incendi stessi. Alla fine è proprio questo l’interesse che deve avere ogni datore di lavoro, fabbrica, industria e tutte le altre zone che operano in modo da fornire un lavoro che dia un guadagno.

In base alle grandezze e al settore in cui si opera è poi necessario che ci siano degli estintori e piani di evacuazione che però sono studiati in modo diverso rispetto ai centri commerciali. Negli ambienti di lavoro devono essere presenti più porte e uscite antipanico.

Dove si comprano gli estintori?

Gli estintori si possono comprare direttamente in alcuni locali che sono rivolti alla vendita di prodotti per la casa, edilizi o che sono specializzati nella vendita di prodotti antincendio. Solo che è normale che questi non si possono dichiarare estintori professionali.

Per i privati è normale che ci si rivolga a dei questi professionisti che propongono una vendita diretta ed immediata, ma comunque si parla di estintori che sono commerciali. Essi sono in grado di garantire un primo sostegno per degli incendi di piccole dimensioni, ma è quando si parla di materie plastiche, la situazione non è gestibile perché essi non contengono delle polveri o dei componenti interni che sono realmente utili a questo scopo.

Ci sono poi dei rivenditori autorizzati e specializzati nel settore, che propongono addirittura delle progettazioni antincendio per condominio e attività commerciali, che sono quelli a cui rivolgersi.

Vedete la differenza è che i primi possono vendere dei prodotti che sono importanti, dove non avete la garanzia che essi funzionino realmente, dove magari non è presente nemmeno la marcatura CE. Questa è poi la garanzia unica che almeno il prodotto vada a rispettare delle richieste specifiche per quanto riguarda alcune direttive di utilizzo degli estintori.

Ovviamente è normale che i cittadini cerchino delle soluzioni economiche, ma bisogno fare attenzione a quali sono le proposte poiché i prezzi troppo economici nascondono sempre qualche magagna.

Estintore Malatesta: non dimenticare la cura e i controlli

Una delle cose che si devono sempre fare su un Estintore Malatesta è rispettare la loro cura e i controlli. In base alla grandezza, alla qualità e al prodotto che contengono internamente, è poi possibile avere delle diversità di periodi di controllo.

Ci sono dei professionisti che valutano il peso, controllano le valvole e la spoletta o manopola. Si tratta di controlli che sono essenziali, ma che consentono di avere la certezza che l’Estintore Malatesta funzioni in modo chiaro e senza alcun problema. Una cosa che non si deve mai fare è quella di testare in autonomia il dispositivo perché una volta che si inizia a svuotare il prodotto, cioè si spara la schiuma o polvere contenente al suo interno, essa viene sostituita dall’aria che limita poi il getto della pressione.

Le fiamme vengono spesso soppresse perfino dal soffio della pressione che è dunque in grado di abbassare il calore e di conseguenza di arrivare a estinguere totalmente la fiamma. I controlli sono eseguiti da tecnici che possono arrivare direttamente presso il proprio domicilio e quindi valutare i pro e i contro.

Quando c’è poi bisogno di una sostituzione o di una ricarica si potrà prendere un appuntamento con questi tecnici.

Dicono di Noi

Mi sono trovata molto bene

Mi sono trovata molto bene

Anna

Un ottimo servizio

Un ottimo servizio

Samuele

Dei veri professionisti

Dei veri professionisti

Carlo

Richiedi un Preventivo

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Si legga l'informativa sulla privacy*
Privacy*

Estintore

Estintore Malatesta

Estintore su Wikipedia: Una definizione dell'argomento data dalla famosa enciclopedia on line.

Estintore Malatesta, Manutenzione Estintore Malatesta, Ricarica Estintore Malatesta, Noleggio Estintore Malatesta, Vendita Estintore Malatesta, Collaudo Estintore Malatesta, Verifica Estintore Malatesta, Revisione Estintore Malatesta, Controllo Estintore Malatesta, Cassette Antincendio Malatesta, Materiale Antincendio Malatesta, Smaltimento Estintori Malatesta,

Estintore Malatesta

9.5

Estintore

10.0/10

Manutenzione Estintore

8.7/10

Ricarica Estintore

9.6/10

Noleggio Estintore

9.7/10

Vendita Estintore

9.6/10

Pros

  • Esperienza
  • Professionalità
  • Prezzi Competitivi